Star Wars VII: The Force Awakens – il Prima

In attesa di andare a vedere in prima assoluta il nuovo film di Star Wars, targato Disney, mi è stato consigliato di fare un post con le aspettative. Probabilmente ci sarà anche un video allegato ma arriverà di sicuro dopo che ho visto il film.

Tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana…

Tutto inizia negli anni 90, dove inizia anche la mia vita, in quel di Torino, zona Pozzo Strada, in quei pomeriggi in cui si andava a casa di Ste e si guardavano i film in VHS. La vera trilogia, l’inizio di tutto quanto, le prime versioni con ancora Anakin vecchio quando muore, la purezza. Inutile dirlo, Lucas ha fatto un film per colpire l’animo dei più ggiovani e noi fummo colpiti fin da subito. Questo porta a 20 anni di fanatismo e sudore per ogni nuova uscita, che si trattasse di film, serie o videogames legati all’ambiente di Star Wars (abbreviato SW da qui in avanti). Io, Cola e Ste abbiamo coltivato una passione per la saga, soprattutto legata ai videogames che ci permettevano di impersonare personaggi, anche secondari ma comunque legati a quell’universo misterioso e legato a una religione mistica che comunque univa tutte le creature viventi: la Forza.

La situa prima di ora

Con la notizia dell’acquisto da parte di Disney una lacrimuccia è scesa a tutti e tre, già ci siamo visti un futuro di Jar Jar e altre creaturine fuffolose che avrebbero riempito gli schermi delle nuove generazioni andando a seppellire tutto ciò che Han Solo e Chewbecca son stati per generazioni. Per fortuna, col tempo si son fatti apprezzare e hanno saputo creare un Hype enorme per quello che sarà poi il film.

Il caso ha voluto che l’Italia fosse organizzata male per le uscite cinematografiche di Natale e, invece che una settimana dopo, il film verrà proiettato in prima mondiale un giorno prima rispetto al resto del mondo. La prontezza di riflessi per prenotare i biglietti è stata fondamentale e ora il 16 Dicembre 2015, io Cola e Ste andremo a vedere all’UCI cinema di Torino, in posizione centrale mediana, Star Wars VII. Penso che questa sia l’unica volta che abbia fatto una cosa del genere per un film e probabilmente è l’unica saga per cui lo farei, per cui, perchè no?

Trailers e Preview

Dal 2014 a una settimana prima dell’uscita del film son usciti tanti filmati e leaks che proverò a raccogliere di seguito cronologicamente (se possibile). Ci sono spoilers e forse il fatto di essere così fan di questa saga mi ha permesso di digerirli, certe cose (vedi il robottino) è meglio digerirle col tempo e non avere una sorpresa amara (vedi jar jar) nel film. Già ci sono un pò di cose strane nei trailers che..

Non vado a mettere tutti i trailers che sono usciti, metto quelli più eclatanti come rivelazioni e spoilers (tiè).

Questo è il primo teaser uscito ufficialmente. Da qui si è cominciato a rumoreggiare sul probabile svolgimento della trama. In questo filmato vengono esposti quelli che sono i personaggi principali, innovazioni tecniche e il cattivo (no, non sto parlando del tipo di colore tranquilli).

Primo scalpore, il clone non clone: molti hanno detto “Oddio, ma come c’è finito un n***o nell’impero!Son tutti bianchi a parte quelli davvero cattivi che sono neri!” In realtà i veri fan di SW sanno benissimo che nell’impero post repubblicano vengono arruolati volontari da un pò tutti i pianeti per cui non dovremmo spaventarci se dietro un elmetto bianco ci trovassimo un rodiano ad esempio.

Secondo, il robottino. Consiglio tutti di andare a vedere la striscia che ha disegnato Leo Ortolani riguardo questo teaser. Insomma, R2D2 è un’icona nel mondo di SW, non puoi rimpiazzarlo con un surrogato inutile a palla. R2D2 è un droide astromecchanico che grazie alle sue qualità cresce durante la saga e scala socialmente i ruoli, da meccanico della regina a spia della ribellione. I piani per la distruzione della morte nera son lì sopra e come un ninja riesce a farli avere risolvendo pure le più disparate situazioni. Sto robottino invece è già una palla in partenza!

Terzo, la spada laser del cattivo. Le spade laser son sempre state delle portatrici sane di problemi ingegneristici e pratici, sempre sembrate più utili come vibratori che altro, dalla saga nuova in poi hanno deciso che dovevano svecchiare il format di tubetto di ringo e portarlo invece a qualcosa di più evoluto. Il bastone laser di Darth Maul lo ricordiamo tutti come simbolo della novità, la spada laser di Douku come simbolo dell’eleganza, questa come simbolo dell’idiozia. Capisco che dopo 6 film in cui si è sconfitti principalmente perchè ti tagliano le mani con la spada laser allora introduci un’elsa ma farla laser… Alcuni sostengon che in realtà è il cristallo usato a essere troppo “potente” e che quindi son emissioni di energia extra.. bah a me sembra solo un elsa stile medievale da spadone ma con il controsenso che rischi più di farti male da solo che di ripararti il polso.

La presenza del falcon da una fiducia al film, l’impressione è che non sia stato fatto un taglio con il passato ma anzi sia un punto da cui ripartire. Il pianeta sabbioso è troppo simile a Tatooine ma..

Secondo teaser, in cui compare Luke, o almeno come voce narrante. Qui quello che dice fa presupporre a un cattivo legato a Darth Vader in qualche modo e vediamo qualche dettaglio sul “Nuovo Ordine”, evoluzione dell’impero. Hanno un sistema abbastanza simile al classico ma esistono dei nuovi tipi di soldato e soprattutto si parlerà di qualcuno che scappa dal sistema ma non si capisce il perchè.

Non sappiamo a chi si rivolga il discorso di Luke, un parente suo ed evidentemente non sarà il nero di prima. Il riferimento durante il “My sister has it” nel momento in cui qualcuno da una spada laser a Ray (la Padme di questa generazione) non è casuale, sappiamo che dovrebbe essere la figlia di Han e Leia.

Il falcon compare ancora in quel che sembra essere un pianeta sabbioso dove vi è stata una grossa battaglia con relitti sia dell’impero che dei ribelli. Vengono mostrati in fine Han e Chewe, abbastanza attesi dopo aver visto il falcon, ma il loro ruolo quale sarà?

Il trailer ufficiale.

Scalpore. In questo trailer ci son tante, troppe cose. Forse hanno esagerato un pò con lo spoilerone ma sanno caricare bene l’hype. Ancora una volta molti accenni al passato e tante immagini di cose che non sembrano avere molto senso..

Primo: inizio con voce fuori campo che non si sa di chi sia, personaggio non introdotto fisicamente ma da retrovie si sa che sarà un personaggio “digitale”. Gli piace rimanere misteriosi con discorsi che non centrano con quello che va in camera o forse è tutto collegato?

Secondo: Il super cattivo mascherato che inneggia al lavoro di Darth Vader. Molto gnee.. nel senso che Vader era lo schiavetto dell’imperatore, se la tua ambizione è quella non parti proprio bene.. Soprattutto quando ci son teorie che implicano l’imperatore come marionetta di Darth Plagueis..

Terzo: Han e Chewe che dicono ai ggiovani che la forza è tutto vero. Parliamone: è tua figlia Han! Figlia tua e di Leia! Cioè suo zio è Luke, suo nonno Anakin, gliele avrai dette due paroline sulla forza, no? Penso ai miei nonni che fin da quando ho cominciato a capire qualcosa mi hanno sempre raccontato dei tempi della guerra, possibile che non accenni a tua figlia di quella piccola guerra che ha distrutto la repubblica e l’impero galattico per cause di una “religione”?

Non mi addentro in altri trailer che son usciti perchè il più è riassunto qui. Per il resto son emersi dettagli tecnici, aspetti dei nuovi soldati, attori in più e altri dettagli fino a una delle ultime scene con Ray (la gnagna di questa trilogia) in lacrime che sostiene qualcosa, quello che sembra un corpo esanime, probabilmente peloso, in termine tecnico: furry.

Cosa mi aspetto dal film

Mercoledì( 16 Dicembre 2015) scapperò da Como per andare a Torino di corsa a vedere la prima del film con Ste e Cola. Naturalmente biglietti già prenotati in posizioni buone. Arriveremo al cinema con grande attesa per quello che sarà un film sconvolgente (nel bene e speriamo non troppo nel male) per l’universo di Star Wars. Confido in Lucasart che ha sempre saputo tirare fuori storie appassionanti e Disney che ha investito tanto nella produzione di questa nuova saga. Qualora rimanessi deluso, non solo come appassionato ma anche come essere umano che va a vedere un film al cinema, potrebbe essere indice di cominciare a vedre film impegnati di autori locali di cui si fa fatica a trovare una proiezione con i sottotitoli in inglese (e non in lingua locale). Ma conoscendomi, sarà difficile.

A chiudere, i primi due minuti di film! Leaked giusto pochi giorni prima dell’uscita del film.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.