Asus UX305 not turn on.. FIXED!

Succede che dopo un mese circa che uso il mio nuovo Asus ux305 non si accenda più. Misteriosamente non accende neanche le lucine led di alimentazione, né da segni di vita. La cosa più strana è che comunque si sentiva la tensione di alimentazione arrivare al pc, quella sensazione strana che si ha quando si toccano le scocche dei portatili in alluminio alimentati, quindi l’alimentatore non può essere rotto eppure l’ho utilizzato fino alla sera prima, non ha preso urti/salti/colpi.. Colto dalla disperazione di perdermi la base di studio in periodo esami ho cercato su internet una possibile spiegazione e soluzione per evitare di mandarlo indietro ad Amazon e chissà quando rivederlo, se rivederlo.

Legate a questo modello specifico ho trovato solo una discussione archiviata con 2 commenti su Reddit e nessuna possibilità di capire se fosse andato a buon fine la soluzione trovata : https://www.reddit.com/r/techsupport/comments/3bltyh/asus_ux305_will_not_turn_on_does_not_appear_to_be/

Un caso simile si rifà a un prodotto molto simile, l’Asus ux31 : http://www.thorschrock.com/2013/04/05/how-to-fix-an-asus-ux31-ultrabook-that-wont-turn-on/

Visto che i manuali ufficiali non ne parlavano e non avevo tempo da perdere ho dato per buone queste due e comprato su amazon un cacciavite torx che mi sarebbe arrivato in 2 giorni: http://www.amazon.it/gp/product/B00DY1Y22Y?redirect=true&ref_=ya_st_dp_summary così da mettermi subito all’opera per riparare la situazione

Traduco i passi fondamentali della guida per qualche connazionale che potrebbe non capire bene dall’inglese. Come premessa consiglio di aver presente che:

  1. Aprire il portatile porta all’invalidazione della garanzia (per quel che può significare ai giorni nostri..) agite
  2. Trovate un piano di lavoro sgombro e comodo senza elementi che potrebbero infilarsi all’interno dello chassì accidentalmente
  3. Verificate di avere tutti i componenti necessari per agire

Il portatile sembra inanimato perchè è andato in blocco la batteria. Per poter resettare il blocco dobbiamo staccare la batteria e avviare il computer senza la stessa.

    1. Svitare tutte le viti posteriori: attenzione che le due nella parte centrale posteriore sono più lunghe delle altre. In ogni caso io consiglio di farsi una mappa delle viti in modo da riposizionare correttamente le stesse nel momento di rimontaggio. Ci sono due viti standard sotto i piedini posteriori che vanno rimosse prima di procedere con l’apertura della scocca: i piedini sono incollati.
      ux305-open-back
    2. Nella parte centrale nera vi è la batteria è possibile leggerne le caratteristiche. Dalla parte più in alto escono dei cavetti colorati, neri, biachi e rossi: quelli sono il collegamento della batteria con la scheda madre. Dove vi sono i segni + e – c’è l’attacco alla batteria mentre dall’altro lato il connettore con la scheda madre.
    3. Per staccare la batteria dalla scheda madre NON tirare i cavi o il connettore: così facendo si rischia di rompere gli stessi cavi e dover cambiare anche la batteria. Per estrarre correttamente il connettore dalla scheda madre usare un piccolo cacciavite a T e sollevare gli angoli esterni senza forzare. Il connettore dovrebbe alzarsi facilmente e tutto sarà più chiaro. IMG_20160113_182154
    4. A questo punto bisogna provare a alimentare il pc e vedere se si accende. Trovate una posizione comoda per non mettere in contatto la scheda madre con elementi esterni e poter accendere il pc con l’alimentazione inserita:IMG_20160113_182245La posizione a libro andrà benissimo. Una volta verificato che il sistema si accende abbiamo verificato che il problema effettivamente è legato alla batteria in blocco. Questa accensione resetterà il sistema di blocco e avremo risolto i nostri problemi, nel caso non dovesse accendersi neanche in questa situazione, non so cosa consigliarvi..i dati son comunque recuperabili perchè nell’hard disk a stato solido nello slot M.2 accessibile ora che il laptop è aperto.
    5. Una volta spento e staccata l’alimentazione dal pc, connettere per bene la batteria alla scheda madre e chiudere lo chassì. Fate attenzione che i blocchi siano ben entrati per evitare possibili spazi da cui potrebbe entrare sporcizia e polvere. Chiudete con tutte le viti in ordine e non stringetele troppo: le viti “frontali” sono da avvitare in posizione leggermente inclinata, specialmente quelle degli angoli, fate attenzione.
    6. Profit!

Le guide consigliano anche di fare un aggiornamento del BIOS di sistema, attualmente sul sito ASUS l’ultimo bios è abbastanza recente per cui ne vale la pena farlo, sperando di non avere questo problema nuovamente.

 

PS ho anche trovato il modo di installare “ASUS Splendid” su un’installazione pulita di Windows 10 su questo PC:

  1. Scarica “Splendid” per windows 8.1 e installa
  2. Scarica e installa gli aggiornamenti per windows 10
  3. Profit!

Spero che questo post possa essere d’aiuto per altri sfortunati con questo bel PC.

 

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.