News, great and not.

Settimana di istruzione delle consegne e di grandi avvenimenti. Manco abbiamo iniziato e già succede di tutto. Primi giorni tranquilli, riunione tranquilla si lavora insieme ma è ancora presto e bisogna conoscersi un po. Mercoledì sera inizia la vita sociale del nuovo gruppo residente in Prali: Sofi ci invita a un’apericena pralina a casa sua, ognuno porta qualcosa. Noi puntiamo tutto sulle pizze di Samu e le sue meravigliose farinate.  Serata tranquilla, il freddo non aiuta a stare fuori e conoscere i pralini è abbastanza difficile così di colpo, ora almeno so qualche nome.

La sera scendo a Torino, il giorno dopo ho le prove e venerdì Zamboni2 mi aspetta. Un po’ vorrei essere rimasto, un po’ vorrei che fossero scesi gli altri residenti con me. Dopo l’ aperitivo i ragazzi son stati invitati da Giovanna che ha offerto qualche digestivo e altre chiacchiere. Sul tardi son tornati tutti su, ma Seba Samu e Lillo son ancora “svegli” e decidono di fare un giro in macchina. Questo li porta dritti su un albero appena dopo le seggiovie, distruggendo la macchina di Agape e , per fortuna, non ammazzandoli. Poco c’è mancato. Chiamata di emergenza ad Agape, corsa in ospedale a Pine e tanta paura. Per fortuna Lillo era vicino a un materasso e si è “solo” preso una botta in testa e qualche sbregio. Seba è stato molto fortunato con due tagli molto molto molto vicini all’occhio e un po di botte, ma Samu pha due tagli notevoli in testa, tutt’ora si sta riprendendo a Spezia, tornerà in qualche settimana.

Tutto questo rimane oscuro a me che torno il Venerdì sera per il concerto dei Pellican. Arrivo nella Pinerolo di fine Settembre, il centro è pieno di GGiovani come non mai e raggiungo il “Vicolo” a occhio, come per istinto (MIRACOLO!). Lì si esibiscono i Pellican, fabulous band reggae, davvero adorabili. Il concerto va alla grande, il mojito ha la menta biologica ed è buonissimo. Dopo il concerto mi viene spiegata la situazione dai residenti che son scesi causandomi non poche ansie.

I giorni successivi siamo pochissimi ad Agape. Manu Dani e Seba stanno partendo, è come se non ci fossero, Benni è a Torre, Silvia a Torino, Samu a Spezia, Lillo in convalescenza. Siamo sempre io Isa e Wolf che ci troviamo a cucinare e far servizio, sembra un preview dell’inverno, sarà davvero così?

Data la solitudine ci diamo dentro di Walkie Talkie: quando lavori in un centro così grande hai bisogno di un metodo di comunicazione veloce e sicuro, questo è il migliore. Con le fast-call son nati anche i nick names, originalmente animali successivamente a caso. Il gruppo risulta quindi essere:

  • Deiv (Io) : Black Mamba
  • Benny : Brown Bear
  • Wolfgang : Grey Wolf
  • Inky : Inky Pinky
  • Isabella : Easy Credit
  • Lillo : Easter Bunny

Mancano ancora un po’ di persone e immagino che varieranno più di una volta durante l’anno. Ora è tempo di tornare a lavorare, maledetta linea e maledetto sistema piemonte!!

Ps. Kasia arriverà qua il 30!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.