Cena di Natale

Ogni anno Agape organizza una cena in cui invita tutti i vecchi residenti e i Pralini a una cena per celebrare il natale e l’anno insieme. Anche quest’anno siamo riusciti a fare una bella cena. Ma partiamo con ordine, non è l’unica cosa che è successa dall’ultimo post.

Prima di tutto, Davide P. è arrivato! Finalmente siamo tutto il gruppo al completo! Per festeggiare il suo arrivo siamo andati a mangiare la Bourguignonne da Giordano: ricordarsi che Davide è vegetariano e ha “enjoyato” la serata più o meno. Dal canto mio mi son sfondato di carne di tutti i tipi, da cruda a cotta, con salse e senza. Mi aspettavo una semplice serata a frigger carne, invece mi hanno sorpreso con un inizio di cena a base di antipasti che per una persona normale probabilmente erano già un pasto. Dopo la cena Mirage. Prima abbiamo visto se al Mirage c’era qualcuno (h23.30) data la carenza di gente siamo andati al Papagiù ritrovando la vita Pralina pituttosto piena, è sabato sera! Rimasti solo più noi al Papa andiamo al Mirage dove ci spacchiamo a ballare finchè la musica terribile era fin troppo terribile e non si riusciva proprio a stare. Notare che prima che arrivassimo nessuno ballava, con il nostro arrivo la gente ha cominciato a ballare: Dj fatti due domande di autocoscienza del tipo “la gente balla perchè metto la musica giusta?” “la mia musica fa ballare?” “forse lavoro meglio come spalamerda?”

Il Lunedì sciopero di Forconi, piano di andare a Torino a mercatini di Natale balza alla grande. Presi dalla depressione di non risucire a scendere sotto Perosa Argentina, andiamo al Desparr (unico negozio aperto) a fare una mini spesa e ammazzarci di film in biblioteca. La foto è per ricordarmi che in quel parcheggio è facile far derapage anche con le gomme da neve e un bestio come il mio.

La settimana l’abbiamo passata a preparare il centro per la serata e cucinare per la cena. Addobbato tutto il salone, tagliato e fatto l’albero, preparato un culto, aperitivo, antipasti a non finire, lasagne su lasagne e manzo alla stroganoff.. che purtroppo la carne non era così buona come si pensava. colpa della carne dicono.

Dopo di che: weekend di ferie in germania -> next post

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.