Cena Giuovani: part 2

Iniziamo Novembre con le sorprese: Jonas e Malte che vengono a trovarci. Molto divertente Silvia che sa solo di Malte e quindi fa di tutto per fargli una camera singola, mentre alla fine hanno dormite insieme Jonas e Malte perchè Malte si sentiva solo a stare da solo e Jonas gli abbiamo fatto la stanza all’ultimo se no la sorpresa non avrebbe funzionato.

Inoltre Ottobre è finito e Vale ha finito il suo mandato da vicedirezione. Sarà dura senza di lei? Di sicuro ci mancherà, o almeno mancherà a me che ci lavoravo ogni giorno in da office. Il 1 Novembre abbiamo fatto festone al Mirage, dove c’era tutta la gente Agapina amica stretta di Vale, è stato un po’ un tuffo nel passato con anche Mario alla console. A ripensarci vorrei quasi rifarla quella serata, è stata molto divertente.

Con Novembre arriva l’inverno e la prima neve. Vedremo quanto dura, per ora non è abbastanza per scendere con le palette. Dopo la neve è arrivata anche la Cena Giovani. Quest’anno ero più in dubbio sull’efficacia della serata e soprattutto su chi sarebbe venuto. Ma devo dire che alla fine aver Francesca e Vale nel gruppo giovani di Prali ha fatto sì che casa residenti fosse piena e ci fossero, oltre alle facce conosciute anche facce nuove.

Il cibo era abbastanza giusto come proporzioni: solo le pizzette fritte sono “avanzate” anche se erano davvero fantastiche, come anche tutto il resto. Mi preoccupava soprattutto l’attività serale, qualche gioco da fare tutti insieme, alla fine abbiamo quasi improvvisato il gioco delle canzoni ma ha funzionato. Dopo sono rimasti solo alcuni pralini di vecchia data con cui abbiamo giocato al gioco dei fogliettini, disegno/frase, che è stato molto divertente come sempre. Come conclusioni, io e silvia pensiamo quasi che sia andata meglio dell’anno scorso, ma forse anche perchè conoscevamo di più i “vecchi” e i giovani si son fatti trasportare dal gioco delle canzoni.

Not Bad..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.